domenica 30 luglio 2017

Uncinetto che passione- i lavori Iperbolici -Freeform di Eleonora di Bernardo

Benvenuti in questo nuovo post!
Oggi gironzolavo per la pagina facebook della community iperbolica, e siete venute a trovarmi veramente in tante. 
Ho deciso che andrò a caccia di  creative veramente appassionate di Freeform in generale,che pubblicano i loro contenuti online sulle loro pagine, e ve le mostrerò di volta in volta qui sul blog.

Una di coloro che è venuta a trovarmi è stata la creativa Eleonora di Bernardo amministratrice della pagina '' Uncinetto che passione ''
Per curiosità ho visitato questa sua pagina molto colorata e creativa e ho scoperto delle creazioni iperboliche e freeform veramente molto belle e vorrei mostrarvene alcune!

Cappello in lana iperbolico


(la testa in foto la trovate da Rico-Display online a 39 euro, ce l'ho anche io :D )

Borse Freeform




Collana Freeform


Sono molto affascinata!
Cara Eleonora ti faccio i miei complimenti, è un piacere per me condividere la bellezza e la creatività, spero che questo articolo ti faccia piacere, grazie di essere dei nostri!

Ricordatevi la creatività non ha limiti e le idee non sono di nessuno, perciò rielaborate con la vostra personalità!
Buona Ispirazione!

Rita


giovedì 20 luglio 2017

Coralbolic Bag- DIY Tutorial- Borsetta estiva

Ciao a tutti!
Come promesso vi propongo un accessorio estivo e senza pretese, che potete realizzare tranquillamente essendo di facile esecuzione e basta avere un pò di dimestichezza con uncinetto e ago da cucito!
Nella realizzazione di questa borsa ho pensato a una soluzione per evitare in poche parole di ''complicarsi la vita'' nella ricerca di accessori per borse, infatti in questo tutorial useremo materiali assolutamente reperibili e non dovrete spendere soldi per accessori aggiuntivi che si sa costano, tranne la chiusura calamita che trovate tranquillamente e a poco su amazon!

Di cosa avete bisogno per questo progetto?
Circa 450 grammi di cotone arancione di finezza numero 4
100grammi di cotone color panna finezza numero 4
Uncinetto n°4
La fodera vecchia di un cuscino , o stoffa arancione
Chiusura a calamita
Ago da lana
Ago da cucito
Spagnoletta di cotone arancione
Forbici per stoffa e forbicine
Perline Bianche

Iniziamo!

Prendete il cotone arancione, lavoreremo in tondo, create il cerchio magico e fate 3 catenelle iniziali che equivalgono alla prima maglia alta, fate 11 maglie alte nel cerchio, tirate il filo e chiudetelo . Chiudete poi con una maglia bassissima nella prima catenella. 
1 giro : 3 cat, *due maglie alte nella stessa maglia sottostante* ripetere da * a * per tutto il giro chiudete con una maglia bassissima nella prima catenella delle tre iniziali.
2 giro: 3cat, *2 maglie alte nella stessa maglia sottostante, nella successiva fare una maglia alta* Ripetere da * a * per tutto il giro chiudete con una maglia bassissima nella prima catenella delle tre iniziali.
3 giro: 3 cat,*1m.alta , 2 maglie alte nella stessa sottostante, una maglia alta nella successiva, una maglia alta nella successiva ancora* ripetere da *a*  per tutto il giro chiudete con una maglia bassissima nella prima catenella delle tre iniziali.
Aumentate di volta in volta le maglie tra un aumento e l'altro seguendo lo stesso schema, fino a fare 6 maglie ogni aumento (due maglie alte nella maglia sottostante). Ricordatevi che le 3 catenelle iniziali contano come maglia alta.
Tagliate il filo e nascondetelo tra le maglie.
Otterrete Così un disco , ma ve ne serviranno due!


Adesso prendete una bella fodera arancione o con dei disegni in arancio che vi piacciono, io ho recuperato questa vecchia fodera di un cuscino!


Posizionate i vostri dischi sulla fodera e ricavatene due cerchi , serviranno a foderare la borsetta!
Mi raccomando non tagliate precisamente alla misura del cerchio, ma lasciate sempre un margine di stoffa per poter fare poi la rifinitura interna.



Cucite i dischi sul rovescio facendoli combaciare al cerchio fatto a crochet.


Adesso realizziamo il fondo della borsa che è costituito da una striscia.
Prendete il cotone arancione e fate 14 catenelle.
Fate giri di maglie basse fino a una lunghezza di 56 cm.
Per mantenere la misura dritta della striscia, non fate la prima catenella all'inizio del giro ma proseguite direttamente a fare 14 maglie basse per giro.
Otterrete questo


A questo punto possiamo iniziare a montarla per creare subito la nostra borsa!

Prendete la metà della striscia e applicatevi uno spillo. Posizionate il cerchio sulla metà esatta

, e dal lato foderato iniziate con l'ago da lana e filo di cotone arancione numero 4, ad unire la striscia col bordo del cerchio.




Ecco il risultato, fate lo stesso con l'altro cerchio e fermate i fili!

Adesso pensiamo ai manici, come fare senza quelli già in commercio?

Semplice!
Fate 3 icord e li intrecciate insieme!
L'icord si realizza facendo 4 maglie basse ,poi si infila l'uncinetto nell'estremità della maglia successivae si prende il filo, così per le restanti, quelle maglie rimarranno sull'uncinetto, poi sfilatelo non facendo scappare le maglie sospese. Infilatelo nella prima maglia sospesa, passate il filo dentro e otterrete una nuova maglia, e così per le restanti. Nei giri successivi prendete tutta la maglia, l'effetto sarà tridimensionale!
Scegliete la lunghezza che volete, questi misurano circa 90 cm lunghezza per essere funzionali anche per una tracollina, ma potete variare a vostro piacimento

Come fare per intrecciare questi 3 cordini?
metteteli uno di fianco all'altro e partendo dal primo fate un giro di maglie basse che unisca tutti e tre i cordini


E poi fate una semplice treccia! Cercate di farla ben compatta!


Arrivati all'estremità non vi preoccupate se non risulta tutto preciso, accostate le tre punte vicine e fateci un giro di maglie basse, e ottenete questo risultato


Fate altri 6 giri di maglie basse per ottenere questo


Sarà la parte di manico che andrete ad applicare all'interno della borsa.
Spezzate il filo e fate lo stesso all'altra estremità.

Questo è il risultato fin ora ottenuto!

Carina anche così no? :•)

Rifinite l'interno, dando dei punti di ago e filo per cucito arancione, sulla stoffa in eccesso che andrete a ripiegare verso l'interno. Applicate la chiusura a calamita come se fosse un bottoncino facendo attenzione a far corrispondere i due pezzi. Nascondete i fili.


Questa fin ora è una semplice borsetta, carina e semplice...
ma manca qualcosa...giusto! deve essere iperbolica!
Allora procediamo con la lavorazione :•)

Sul lato esterno della borsetta iniziate a lavorare con il cotone beige numero 4 facendo delle maglie basse agganciandovi alle maglie alte della base, esattamente come in foto.


Arrivati alla fine del primo cerchio saltate l'ultima maglia da cui agganciarvi e andate direttamente a quella sopra corrispondente, e continuate il giro sulle maglie sopra, proprio come in foto


Arrivate fino alla fine come in foto


Da qui girate il lavoro e fate 3 catenelle: partite con una sequenza di aumenti di 3 maglie alte nella stessa maglia sottostante alternate alla maglia successiva con 4 maglie nella stessa maglia sottostante,questa la sequenza, ma ogni tanto potete fare anche anche 5 maglie insieme al posto di 4 maglie.


Ecco il risultato!


Per dare un tocco maggiore ho deciso di inserire una stellina di mare al centro che ho relizzato facendo 6 maglie alte nel cerchio magico, chiuso il cerchio ho fatto 6 catenelle: nella prima una maglia bassissima, e nel resto tutte maglie basse, e chiuso alla base sul cerchietto con una maglia bassissima nella maglia successiva. Da li altre 6 catenelle e così via per tutto il giro. Ho realizzato due stelline uguali e le ho cucite insieme e applicato le perline come in foto.


Ecco la borsa completata



Per il mare o per una semplice passeggiata!
Potete variare nei colori e nella misura come più vi piace.

Spero che questo progetto vi sia piaciuto!
Fatemi sapere se avete provato a farla, aspetto le foto delle vostre borse , sarà dedicato un album a tutte le vostre creazioni!
Se potete per supportare il mio lavoro e il tempo che dedico a questi tutorial, è gradita una donazione libera.
Alla Prossima!
Rita

giovedì 8 giugno 2017

Modelli iperbolici a uncinetto per insegnare la geometria non euclidea nelle classi italiane: la testimonianza di una professoressa

Monica Liguori, insegnante presso l'istituto Magistrale Guacci di Benevento, giorni fa mi contatta raccontandomi la sua esperienza molto interessante con l'uncinetto iperbolico, in una classe seconda: 

''Buongiorno Rita sono Monica Liguori, per caso ho scoperto l'uncinetto iperbolico e il tuo blog.
Oltre a lavorare a maglia ed uncinetto sono una docente di matematica molto creativa e grazie a te ho sviluppato una lezione di geometria non euclidea in classe!(...) Grazie a te ho potuto leggere di Daina Taimina e la sua grande intuizione! 
Il mio lavoro è stato molto intuitivo visto che l'ho sperimentato in una classe seconda. Ho Letto,Studiato, e creato piani di poincarè e pseduosfere ho deciso di sviluppare un progetto , o meglio, una lezione di geometria non euclidea nella mia classe seconda. Ho guidato i ragazzi usando anche altri oggetti di uso quotidiano, è stata una giornata molto soddisfacente, da ripetere e da perfezionare'' Aggiunge inoltre: '' Il progetto è nato per gioco e ho intenzione di svilupparlo meglio diversificandolo per le classi seconde, terze e quinte. ''

Ecco il suo modellino di un piano iperbolico utilizzato per la lezione ai suoi studenti




Grazie Monica per aver condiviso con me la tua esperienza e sono lieta di essere stata utile per la costruzione di questo tuo nuovo metodo, spero che sia di ispirazione a molti altri docenti di matematica per rendere più divertente e creativa una materia astratta come la matematica, e che sia di ispirazione per molte altre persone! 
La ricerca non finisce qui, il viaggio nei modelli matematici continua!
 A presto con nuovi tutorial!

Rita

sabato 8 aprile 2017

Tutorial Bracciale Klein- Stile Ulani Crochet

Benvenuti in questo nuovo post!  

Ci è stato richiesto da una nostra sostenitrice qualche giorno fa un tutorial, che spiegasse come realizzare la forma di base di un particolare tipo di bracciale che la creativa Ulani realizza spesso tra le sue creazioni e che ovviamente personalizza a suo modo creando anche delle collane,  vi metto di seguito il link del suo negozio per farvi capire di chi sto parlando--> CREAZIONI ULANI

Guardando le immagini ho potuto vedere che in realtà, sfrutta in modo semplice, simpatico e creativo ciò che abbiamo già spiegato in un precedente post: quello riguardante--> LA BOTTIGLIA DI KLEIN sia per la forma sia per il tipo di chiusura di questa forma.

Ho cercato di riprodurre la forma di base e ho fatto delle foto per cercare di spiegarvi in linea di massima ogni passaggio.
Andiamo al dunque: ho preso del cotone e sono partita con il fare 18 catenelle iniziali che ho chiuso a cerchio con una maglia bassissima nella prima catenella, per questo esperimento ho usato un uncinetto misura 3.5 mm, ma decidete liberamente voi,da questo dipenderà la grandezza del vostro bracciale.

Fase 1

...di seguito ho fatto quattro giri di maglie basse, facendo sempre una catenella all'inizio di ogni giro e chiudendo con una maglia bassissima alla fine di ogni giro.
Io per ottenere un lavoro più ordinato e fine, nel primo di questi quattro giri ho lavorato solo il lembo esterno delle catenelle.

Siamo al Quinto giro: fate una catenella, una maglia bassa, e poi fate una diminuzione:
infilate l'uncinetto nella maglia prendete il filo, uscite entrate subito nella maglia dopo, tirate il filo, avrete tre anelli: fate passare il filo in tutti e tre gli anelli!

così! :)

Dopo questa diminuzione fate 6 maglie basse e poi un'altra diminuzione. Chiudere con una maglia bassissima.



Proseguite con altri 6 Giri di maglie basse, ricordandovi sempre di fare la catenella iniziale e di chiudere ogni giro con una maglia bassissima!

Siamo al Decimo giro:
 Fate una diminuzione, 4 maglie basse, una diminuzione, chiudete con una maglia bassissima.




fate di seguito 3 giri di maglie basse, con catenella iniziale e chiudete con maglia bassissima.

Di seguito fate una diminuzione, 3 maglie basse, una diminuzione.
-----
 Continuate lisci con le vostre maglie basse, sempre facendo la catenella iniziale e chiudete con la maglia bassissima alla fine, fin quando non raggiungete la lunghezza del tubicino della misura del vostro polso. Potete anche cambiare colore durante la lunghezza del bracciale, e fare le sfumature che più vi piacciono con filati di diverso tipo!


Arrivati alla fine della lunghezza desiderata, è il momento di pensare alla chiusura del bracciale!
Ricordate che nella bottiglia di Klein il tubicino passava dal fianco della bottiglia, passava giù e poi si ricongiungeva alla base?
In questo caso basta semplicemente riaumentare la fine del nostro tubicino e richiuderlo alla base iniziale senza passare dall'interno!

Vi faccio vedere:

Arrivati quindi alla fine fate una catenella, un aumento per ogni maglia sottostante, quindi due maglie in ogni maglia sottostante per tutto il giro (VVV).
Proseguite con un altro giro di maglie basse ( o due se necessario), e lo ricollegate così alla base.....



.....congiungendo il cerchietto al primo giro di base, cucendolo con le maglie bassissime, e spingete un pò verso l interno il tubicino.

Io ho fatto una prova e questo è il risultato, è chiaramente solo la forma di base ma potete personalizzare a vostro piacere! Per un effetto più rigido prima di chiuderlo potete imbottirlo con del filato di scarto o con dell'ovatta!



Spero che questo tutorial vi sia piaciuto e alla prossima!

Se avete forme interessanti da segnalarci non esistate a scriverci!

Rita :•)

domenica 12 marzo 2017

Daina Taimina a Palermo!

Ci è arrivata segnalazione di questo importante evento sulla nostra pagina facebook.
Daina Taimina Verrà in Italia precisamente a Palermo il 15 marzo,  a Spazio a Tempo ALAB e spiegherà dal vivo la sua tecnica iperbolica!
Se siete da quelle parti non perdetevi questo evento! #stayhyperbolic